MOVIMENTO POLITICO UCDL

Unione per le Cure, i Diritti e le Libertà

Il tuo sostegno e le tue idee sono importanti, diventa membro attivo nell’innovazione politica con il movimento UCDL

Aiutaci a cambiare il Paese
con la tua professionalità e determinazione

Una Politica Nuova

Se hai competenze specifiche e ti interessa candidarti oppure  entrare nei gruppi di lavoro di rappresentanza cittadina e provinciale, nonché portare le tue idee nelle aree tematiche che ami, clicca sul pulsante e proponi la tua candidatura!

Unisciti ai Volontari

Se ti interessa pubblicizzare il movimento online, tra i tuoi contatti, partecipare alle attività di gruppo sul territorio come raccolta firme, attività promozionali ai gazebo e volantinaggio, clicca sul pulsante e proponi la tua candidatura!

🛑Abbiamo messo a disposizione degli utenti, famiglie ed imprese, una diffida/reclamo, con tutte le indicazioni per facilitare la compilazione e l’invio al fornitore di riferimento, all’ARERA, all’Antitrust e alla presidenza del Consiglio dei Ministri, con riserva di adire la Procura della Repubblica”.
Inutile manifestare e bruciare le bollette esorbitanti e spropositate, senza agire compatti per mandare in blackout il sistema con milioni di reclami”.
🛑La diffida, redatta dallo studio legale Grimaldi con la collaborazione del gruppo di legali di UCDL, indica le violazioni commesse dal fornitore, si contestano bollette spropositate, si contesta la corresponsione negli ultimi 5 anni dell’IVA sulle accise, chiedendone in rimborso in compensazione sul ricalcolo della fattura.
Le voci riportate in bolletta sono troppo vaghe, poco esplicative e necessitano di un’ulteriore precisazione da parte del fornitore.
Si invita il fornitore all’immediato ricalcolo, nel rispetto del decreto aiuti bis, comunicando che in difetto si corrisponderà il minore importo, pari al costo della bolletta dell’anno precedente per lo stesso periodo.
Si diffida il fornitore dal depotenziare il contatore o procedere con il distacco, in pendenza di reclamo.
🛑La diffida viene indirizzata anche alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, affinché, prediligendo l’interesse nazionale, favorisca la nazionalizzazione nei settori strategici di energia e gas, nonché utilizzi le risorse nazionali (intensificazione e semplificazione utilizzo energie rinnovabili, sfruttamento giacimenti gas ecc.) e intervenga, con immediatezza, come avvenuto in altri stati europei, con misure più adeguate, efficaci e consistenti per gestire la situazione e i costi crescenti, predisponendo un tetto massimo alle bollette, con rilevanti sconti in fattura, ulteriore riduzione dell’IVA, contributi una tantum alle famiglie, aiuti alle imprese, sconti per viaggiare su tutte le ferrovie pubbliche nazionali, tagli alle tasse, sospensione delle cartelle esattoriali ecc..
🛑L’obiettivo è sensibilizzare le istituzioni, ingolfando il sistema ed impedendo che famiglie ed imprenditori entrino in una profonda crisi economica che rischia di paralizzare il paese. Invito tutti ad inviare la diffida.
🔹Scarica il fac simile di reclamo
https://www.unionecdl.it/reclamo-bollette/

🔹 Nell’ipotesi in cui il fornitore depotenzi il contatore o proceda con il distacco, in pendenza di reclamo, occorre depositare, per il tramite di un legale, ricorso d’urgenza in tribunale per ottenere un provvedimento cautelare.

✅ Per eventuale supporto legale, nella denegata ipotesi di distacco dopo il reclamo e a costi contenuti:
tutelalegale@avvocatoerichgrimaldi.it

Iscriviti GRATUITAMENTE
e senza alcun vincolo
al nostro Movimento Politico

Leggi il Manifesto di UCDL

Leggi il Programma di UCDL

Denuncia Reazioni Avverse

IL NOSTRO MANIFESTO

UCDL, l'unione dei professionisti per ridare agli italiani una Sanità Pubblica rinnovata, Giustizia e Libertà.

Diritto alla cura e ad un servizio sanitario nazionale efficiente che sappia rispondere alle reali necessità della popolazione. Questo è lo spirito con cui è nata l’Unione per le Cure, i Diritti e la Libertà (UCDL), fondata nel 2021 dall’avvocato Erich Grimaldi, a sostegno del Comitato Cura Domiciliare Covid, il gruppo di medici e cittadini volontari che dal marzo del 2020 ha supportato migliaia di persone durante l’emergenza, diventando un punto di riferimento nazionale per i malati Covid, attraverso un gruppo Facebook che oggi conta oltre mezzo milione di iscritti.

L’associazione ha l’obiettivo di dare voce ai cittadini sui temi fondamentali quali la salute, i diritti e le libertà, divenuti centrali a seguito della pandemia. Per questa ragione tra gli scopi dell’UCDL, vi sono le iniziative volte al miglioramento delle cure sanitarie, domiciliari ed ospedaliere, della libertà delle persone, sia quali singoli che all’interno delle formazioni sociali, dell’uguaglianza sostanziale dei cittadini ed in particolare l’accesso pieno e libero alle cure sanitarie, dei diritti sanciti dalla Costituzione, dalla disciplina europea e dai trattati internazionali.

L’Unione per le cure, i diritti e le libertà, cercherà sempre un confronto con le istituzioni, proponendo politiche di cura e di sviluppo dell’individuo, agendo attraverso i corpi intermedi, attualmente esistenti, o direttamente, qualora le proprie istanze non dovessero essere recepite dalle attuali formazioni politiche. Allo stesso modo si propone di ricordare il profondo valore del lavoro di chi svolge informazione, ma che in questo ultimo anno ha mancato l’obiettivo non approfondendo le tante tematiche relative alle prospettive di cura, e quindi Udl si batte per un’informazione libera e consapevole.

Come? Proponendo soluzioni alle problematiche dell’Italia e dell’Unione Europea, attraverso programmi generali o specifici, anche con referendum popolari e/o proposte di legge di iniziativa popolare, in tema di cure ed organizzazione sanitaria, soprattutto con riferimento alla medicina territoriale, nonché con riferimento alle politiche economiche e sociali, con l’obiettivo primario di tutelare le persone, la loro salute e la loro condizione economica, favorendo l’accesso all’istruzione ed al servizio sanitario nazionale.

Il tuo sostegno e le tue idee sono importanti, iscriviti all’associazione e diventa anche tu promotore di iniziative utili alla collettività.

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo
BE THE CHANGE YOU WANT TO SEE IN THE WORLD

Le Persone

UNIONE PER LE CURE I DIRITTI E LE LIBERTA’

Erich Grimaldi

Avvocato, Fondatore e presidente UCDL

Avvocato cassazionista del foro di Napoli, Erich Grimaldi è fondatore e presidente dell’Unione per le Cure, i Diritti e le Libertà, nata per dare voce ai cittadini.

Alessandro Zampaglione

notaio e vicepresidente ucdl

Notaio e autore di diverse pubblicazioni sul diritto civile e tributario, Alessandro Zampaglione è vicepresidente dell’Unione per le Cure, i Diritti e le Libertà. 

Marco Visone

Avvocato e tesoriere UCDL



Ornella Girone

Avvocato e segretario ucdl



UNIONE CDL

Il nostro Statuto

Finalità e obiettivi di Unione per le cure diritti e libertà