Non bruciamo le bollette!!
Mandiamoli in BLACKOUT
con MILIONI DI RECLAMI!!

SCARICA GRATUITAMENTE
IL FACSIMILE DI DIFFIDA/RECLAMO

🛑Abbiamo messo a disposizione degli utenti, famiglie ed imprese, una diffida/reclamo, con tutte le indicazioni per facilitare la compilazione e l’invio al fornitore di riferimento, all’ARERA, all’Antitrust e alla presidenza del Consiglio dei Ministri, con riserva di adire la Procura della Repubblica”.
Inutile manifestare e bruciare le bollette esorbitanti e spropositate, senza agire compatti per mandare in blackout il sistema con milioni di reclami”.
🛑La diffida, redatta dallo studio legale Grimaldi con la collaborazione del gruppo di legali di UCDL, indica le violazioni commesse dal fornitore, si contestano bollette spropositate, si contesta la corresponsione negli ultimi 5 anni dell’IVA sulle accise, chiedendone in rimborso in compensazione sul ricalcolo della fattura.
Le voci riportate in bolletta sono troppo vaghe, poco esplicative e necessitano di un’ulteriore precisazione da parte del fornitore.
Si invita il fornitore all’immediato ricalcolo, nel rispetto del decreto aiuti bis, comunicando che in difetto si corrisponderà il minore importo, pari al costo della bolletta dell’anno precedente per lo stesso periodo.
Si diffida il fornitore dal depotenziare il contatore o procedere con il distacco, in pendenza di reclamo.
🛑La diffida viene indirizzata anche alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, affinché, prediligendo l’interesse nazionale, favorisca la nazionalizzazione nei settori strategici di energia e gas, nonché utilizzi le risorse nazionali (intensificazione e semplificazione utilizzo energie rinnovabili, sfruttamento giacimenti gas ecc.) e intervenga, con immediatezza, come avvenuto in altri stati europei, con misure più adeguate, efficaci e consistenti per gestire la situazione e i costi crescenti, predisponendo un tetto massimo alle bollette, con rilevanti sconti in fattura, ulteriore riduzione dell’IVA, contributi una tantum alle famiglie, aiuti alle imprese, sconti per viaggiare su tutte le ferrovie pubbliche nazionali, tagli alle tasse, sospensione delle cartelle esattoriali ecc..
🛑L’obiettivo è sensibilizzare le istituzioni, ingolfando il sistema ed impedendo che famiglie ed imprenditori entrino in una profonda crisi economica che rischia di paralizzare il paese. Invito tutti ad inviare la diffida.
🔹Scarica il fac simile di reclamo
https://www.unionecdl.it/reclamo-bollette/

🔹 Nell’ipotesi in cui il fornitore depotenzi il contatore o proceda con il distacco, in pendenza di reclamo, occorre depositare, per il tramite di un legale, ricorso d’urgenza in tribunale per ottenere un provvedimento cautelare.

✅ Per eventuale supporto legale, nella denegata ipotesi di distacco dopo il reclamo e a costi contenuti:
tutelalegale@avvocatoerichgrimaldi.it

Sostieni le iniziative di UCDL con una donazione

🔷 PayPal oppure direttamente Carta di Credito
👇🏻👇🏻
https://bit.ly/donazione-paypal-carta-di-credito

🔷 Bonifico Bancario
👇🏻👇🏻
Beneficiario:
UNIONE PER LE CURE, I DIRITTI E LE LIBERTÀ
IBAN:
IT46D0538703411000003407656
BIC/SWIFT: BPMOIT22XXX
Causale: Donazione UCDL


✅ Compila il modulo sottostante
e riceverai il facsimile e la guida con tutte le informazioni.

✅ Per eventuale supporto legale a costi contenuti dopo il reclamo:
tutelalegale@avvocatoerichgrimaldi.it


⚠ Attenzione ⚠
Dopo l’invio della richiesta, atteso l’elevato numero di accessi, l’email di risposta, con l’allegata diffida e le istruzioni, potrebbe arrivare alcune ore dopo e terminare nello spam.
Controlla sempre la posta indesiderata della tua casella e se possibile inserisci questo indirizzo nella tua rubrica email:
reclami@unionecdl.it
Grazie.

(Scrivere nel riquadro del Captcha sottostante, il risultato dell'addizione)