Valentina Rigano

GIORNALISTA E PORTAVOCE UCDL E COMITATO TERAPIA DOMICILIARE PRECOCE COVID19

Giornalista e autrice collabora con testate nazionali con prevalenza per inchieste, cronaca nera e giudiziaria da oltre vent’anni. Volontaria dal 2007 per l’Associazione Vittime del Dovere, in qualità di tutor e presentatrice per i progetti della Legalità Interforze promossi nelle scuole, moderatrice di incontri istituzionali e convegni e ideatrice del progetto “Fai gol con la legalità” per la giornata dedicata all’Associazione negli stadi di Serie A durante il campionato italiano di calcio, è divenuta Portavoce del Comitato Cura Domiciliare Covid-19 dopo aver iniziato un’inchiesta sulle cure domiciliari a partire dal marzo del 2020. Al fianco del presidente Grimaldi ha portato avanti le istanze dei medici e del Comitato, riuscendo ad aprire un canale di comunicazione con le istituzioni. 

Nata a Milano nel 1978 ha iniziato la carriera professionale nella redazione di un settimanale locale, per poi passare a quotidiani lombardi e nazionali, fino all’Agenzia di Stampa Nazionale. Laureata in psicologia con indirizzo in comunicazione, si batte per l’informazione libera. E’ autrice del libro “La rete del Coraggio”, volume che raccoglie il lavoro dei medici e le testimonianze di chi è stato supportato dal Comitato Cura Domiciliare Covid-19, cui ha fatto seguito un’inchiesta Podcast dal medesimo titolo. 

“La verità, per quanto difficile da identificare nella sua interezza, è alla base del mio lavoro, così come i valori di Legalità e Giustizia, che muovono il mio impegno nel sociale”.